RABBIA VIOLENTA

 

 

Che sia un mondo immerso nella violenza, questo è fuor di dubbio. Guerre di religione, guerre politiche, guerre economiche, violenza di genere, omofobia, violenza su minori, violazione della privacy, hackeraggio …

E’ un mondo arrabbiato, cattivo, cinico; tra l’indifferente ed il terrorizzato, in preda a crisi di panico, populismi,  isterie e  banalità.

E’ come se tutti si sentissero depredati di qualcosa e reagissero o con eccessi di paure varie, rasentanti l’atteggiamento maniacale,  oppure con episodi sempre più frequenti di violenza gratuita, sia essa psicologica o fisica.

Insomma il millennio del digitale dal punto di vista sociale comincia proprio male, lì dove avrebbe dovuto cominciare molto bene, con una infusione di cultura e sicurezza sociale senza precedenti., Invece è stato l’esatto contrario.

Cosa rende questo tempo così fumoso, oppresso, così poco sociale e/o social.

Pare sia una semplice questione di deriva economica, di punto nodale del progresso, di prospettive poco chiare.

Ne deriva un dirigismo trasversale spesso discendente da persone che con la cultura sociale hanno veramente pochi contatti, ahimè.

Insomma siamo tutti immersi in un mare di fragilità e di stanchezze che non aiutano l’uscita dalle difficoltà empiriche , immanenti, reali o semplicemente avvertite.

E l’ambiente degrada con noi ….

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...